E’ uscita in questi giorni, a stampa della Tipografia Piave, la seconda edizione del Commento al Vangelo secondo Giovanni di don Giovanni Unterberger.

A distanza di trent’anni dalla prima, l’edizione attuale si presenta arricchita di un’ampia introduzione generale, di nuovi approfondimenti del testo evangelico e di una veste tipografica più elegante.

Il linguaggio è semplice e piano, il modo di procedere agile e chiaro, accessibile ad ogni tipo di lettore, fosse pure poco esperto di studi biblici. I contenuti sono espressi in maniera viva e penetrante. Il taglio è esegetico e non direttamente spirituale, ma atto ad offrire ricchi spunti per una solida ed alta spiritualità.

“Con questa edizione -nota l’Autore nella Prefazione- spero di aiutare il lettore a scendere nelle profondità del testo ispirato, per coglierne la ricchezza racchiusa in alcune espressioni, le sfumature di specifici termini, l’intelligenza teologica della costruzione sintattica di certi passi e in questo modo di poter scoprire, attraverso l’esperienza del ‘discepolo che Gesù amava’, il cuore e la persona di Cristo, icona del Padre e salvatore dell’uomo.”

Il Vangelo secondo Giovanni, tra i quattro Vangeli, è il più ricco di teologia e pertanto anche il più difficile da cogliere nei suoi messaggi, ma il testo di don Unterberger si presenta quale utile sussidio per una sua piena comprensione, e può efficacemente servire per corsi e incontri biblici nelle parrocchie, nei gruppi e nelle associazioni.

Il testo, al prezzo di 15 euro, può essere acquistato presso l’Autore o presso la Libreria ‘Campedel’ di piazza dei Martiri a Belluno.

Commento al Vangelo secondo Giovanni